La realizzazione di impianti centralizzati a Roma, città ricca di edifici ed abitanti non è assolutamente facile. Ci si deve affidare ad aziende serie e professionali che curino particolarmente ogni singola esigenza dei clienti che in questo tipo di installazioni sono più di uno e quindi è più problematica la gestione. Con l’avvento del digitale terrestre gli antennisti a Roma, come nelle altre zone in cui è richiesto il loro intervento, devono stare attenti ed usare la massima esperienza per progettare scrupolosamente impianti che siano in grado di ricevere ottimamente il segnale e decodificarlo. Gli impianti centralizzati che vengono realizzati da tecnici antennisti con una preparazione adeguata, resistono a lungo e garantiscono una visione ottimale, nonostante il tempo possa usurare parzialmente i componenti fisici.

L’importanza del sopralluogo negli impianti

Risulta quindi chiaro che è molto importante un adeguato sopralluogo, prima di poter scegliere e progettare gli impianti centralizzati. L’antennista, che si occupa dell’impianto, dopo essere stato chiamato lo effettuerà per stabilire il tipo di intervento in modo che sia compatibile con l’ambiente e che metta d’accordo i vari condomini. L’abusività e la noncuranza delle regole essenziali per l’impatto ambientale e per un ottimo segnale sono fondamentali per buoni impianti centralizzati ed ogni azienda che si rispetti ne deve tenere conto. Durante i vari sopralluoghi, gli antennisti valuteranno anche i sistemi di ancoraggio per fissare i componenti fisici ad eventuali pali ed ottenere un segnale migliore e duraturo. Soprattutto in metropoli come Roma in cui i segnali e gli impianti centralizzati non sono pochi e si rischia di non ottenere la migliore visibilità.

Impianti centralizzati per il digitale terrestre

Telecomandi impianti digitali e satellitariLe nuove tecnologie degli impianti centralizzati con il digitale terrestre, DTT, richiedono misure più restrittive e progettazioni più precise rispetto alle precedenti. Esistono ancora anche se sono poche emittenti che si avvalgono del segnale analogico ed altre di quello digitale, quindi gli antennisti devono porre maggiore attenzione per la ricezione e sapere affiancare idoneamente i vari impianti. A Roma gli antennisti, rispondendo alla chiamata si assumono la responsabilità di attuare le tecniche migliori. L’azienda inoltre è attenta nel valutare attraverso specialisti nel settore i fornitori più aggiornati, che offrano prodotti validi e duraturi, assicurando impianti centralizzati di lunga durata.

Impianti centralizzati “a larga banda” e “canalizzati”

Gli impianti centralizzati o condominiali sono al servizio di tutti gli inquilini e si distinguono in quelli “a larga banda” e “canalizzati”. Nel primo caso ogni impianto hanno la stessa struttura del singolo, ossia si avvalgono di antenne, in grado di ricevere i segnali ed in dispositivi che lo amplificano. Naturalmente i livelli dei segnali in uscita dovrà alimentare ogni presa dell’impianto stesso. Gli impianti di tipo “canalizzato” amplificano e distribuiscono i canali più accuratamente. E’ chiara quindi l’importanza di un’azienda soprattutto a Roma seria e molto professionale, che si avvalga di antennisti esperti e dipendenti specializzati per avere un team a pieno favore del cliente, che può richiedere consigli e progetti con i relativi preventivi. Nel caso inoltre degli impianti centralizzati non unico il cliente e l’antennista potrà rendersi disponibile a riunioni condominiali, prima, durante e dopo l’installazione dell’impianto, per la normale e straordinaria manutenzione.