Caratteristiche di un impianto di ricezione

Stai pensando di installare un impianto antenna per la tua abitazione? Abiti a Roma? La nostra azienda si avvale di uno staff di persone specializzate nell’installazione di impianti satellitari, centralizzati e singoli. Ma che cos’è esattamente un impianto di ricezione? Quali sono le sue caratteristiche?
Un impianto di ricezione è una struttura formata da una serie di componenti in grado di ricevere e captare i segnali di apparecchi trasmittenti.
Gli elementi di cui si compone un impianto sono sostanzialmente quattro: l’antenna, la distribuzione, la centrale di testa e la decodifica.
Al di là delle questioni puramente tecniche si possono distinguere due fondamentali tipologie di impianti: i singoli e i centralizzati.

Differenze tra impianti. Impianti TV singoli e centralizzati

Bambino davanti alla tvCominciamo dai centralizzati: gli impianti centralizzati vengono installati in condomini o palazzi, in cui la ricezione del segnale non riguarda solamente un utente singolo, ma più utenti insieme. Nello specifico un impianto è centralizzato quando la distribuzione del segnale è suddiviso tra più utenti, singolo quando la distribuzione è disponibile per l’apparecchio di un singolo utente.
Uno degli impianti antenna TV singoli più semplici, ma certamente più efficaci, è quello costituto dall’antenna ricevente, da un alimentatore a da un amplificatore a banda larga posto sul palo. Tale impianto si serve di una tecnica nota come tele-alimentazione e di un solo cavo coassiale. In alcuni casi, quando cioè il segnale è troppo forte, può essere necessario escludere l’amplificatore, in quanto in questi casi si potrebbe verificare una saturazione del medesimo. Ma quanto può costare installare un impianto di questo tipo?

E i costi? Prezzo di installazione di impianti singoli

Il costo di installazione di un impianto TV singolo dipende molto dalla tipologia di impianto che si intende effettuare, e dalla qualità dei materiali utilizzati. Inoltre bisogna considerare anche il costo della manodopera. Un consiglio è quello di non abboccare all’esca di chi si offre di installare un impianto aprezzi davvero troppo bassi: molto spesso, infatti, questi lavori possono essere marginali e non a norma. In azienda troverete addetti in grado di eseguire lavori di installazione in maniera sicura, i materiali utilizzati inoltre sono sempre di ottima qualità. Per quanto riguarda il prezzo ogni installazione è un caso a sè stante. Risulta quindi necessario richiedere sempre un preventivo: questa operazione può essere fatta direttamente in azienda. Possiamo però dire che il prezzo medio per un impianto si aggira intorno ai cinquecento euro. Gli impianti realizzati con i migliori materiali e quelli più difficoltosi da fare ha un costoche può aggirarsi attorno agli ottocento o mille euro.